Clinica e genetica del dolore neuropatico con Giuseppe Lauria

Clinica e genetica del dolore neuropatico con Giuseppe Lauria

Martedì 7 marzo alle ore 17.30, nell’Aula Magna della Palazzina di Neuroscienze in via Giustiniani 2 a Padova, si terrà un incontro dedicato alla “Clinica e genetica del dolore neuropatico” con Giuseppe Lauria dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano. L’appuntamento fa parte del ciclo dei “Martedì della Clinica neurologica” organizzato dal Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova.

Giuseppe Lauria è Direttore del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche e dell’Unità Operativa Complessa di Neuroalgologia all’IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano.

Dopo aver lavorato alla Johns Hopkins University di Baltimora, ha fondato nel 1998 il laboratorio per lo studio dell’innervazione cutanea e lo studio delle piccole fibre. Referente internazionale nell’ambito del dolore neuropatico, ha vinto numerosi grants, tra cui due della comunità Europea per lo studio del ruolo dei canali del sodio nelle neuropatie dolorose. Ha contribuito alla definizione clinica della patologia delle piccole fibre e all’introduzione dell’analisi genetica in pazienti affetti da dolore neuropatico.

Il dolore neuropatico è una condizione conseguente a diverse patologie, con danni in particolare ai nervi periferici, che affligge circa il 5% della popolazione generale e che causa grosse limitazioni nell’autonomia della vita dei pazienti a causa della relativa efficacia dei trattamenti disponibili. Negli ultimi anni, il gruppo del Dr. Lauria ha partecipato a ricerche che hanno condotto alla dimostrazione che alcuni pazienti con dolore neuropatico associato a neuropatia periferica sono portatori di mutazioni genetiche.